Gli amministratori dell’azienda in cui lavori hanno bloccato i PC dell’ufficio con un firewall, impedendoti dunque di visitare Facebook, Gmail ed altri siti che ti piacerebbe tanto consultare durante i momenti di pausa? Forse posso darti una mano.

Se vuoi, posso farti vedere come bypassare firewall aziendale con alcuni strumenti gratuiti che sfruttano dei proxy, ovverosia degli intermediari, che permettono ai computer dietro firewall di collegarsi a qualsiasi sito Internet nonostante le limitazioni imposte dagli amministratori di sistema. Ci vuole più tempo a illustrarli che a usarli, quindi cominciamo subito.

Se vuoi scoprire come bypassare firewall aziendale, il primo strumento che ti consiglio di provare è HTTP Tunnell, un programma disponibile gratuitamente (in versione base per la visualizzazione di siti che non occupano troppa banda) attraverso il quale è possibile usare i server SOCKETS per navigare sui siti bloccati nei computer aziendali. Per provarlo, collegati al suo sito Internet e scaricalo sul PC cliccando sulla voce Download v4.4.4000.

A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (HTTPTunnelInstallerv444000.exe) e, nella finestra che si apre, fai click prima su  (per autorizzare l’installazione su Windows 7 e Vista) e poi su NextInstall e Close per terminare il processo d’installazione di HTTP Tunnell. Adesso, avvia il programma tramite la sua icona presente sul desktop o nel menu Start di Windows e, nella finestra che si apre, clicca prima su Yes e poi su  e OK.

Accertati quindi che ci sia il segno di spunta accanto alla voce Auto-detect per permettere al software di rilevare automaticamente le impostazioni del firewall aziendale e clicca prima su Test e poi su OK per due volte consecutive per testare la connessione al server SOCKETS. Se tutto andrà per il verso giusto, HTTP Tunnell ti avvertirà che la connessione è andata a buon fine e tu potrai collegarti alla sua rete cliccando prima su Use Free Service (per usare la versione gratis del programma) e poi su Consenti accesso per consentire l’accesso al firewall di Windows da parte del programma (se richiesto).

Un altro buon programma per bypassare firewall aziendale tramite server proxy è UltraSurf. Collegati quindi al suo sito Internet e clicca sul pulsante giallo FREE DOWNLOAD collocato in alto a destra per scaricarlo sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, l’archivio appena scaricato (u.zip), estraine il contenuto in una cartella qualsiasi ed avvia il programma u1102.exe.

Nella finestra che si apre, aspetta che tutti i semafori diventino verdi e inizia a navigare liberamente su Internet grazie alla finestra di Internet Explorer che si apre automaticamente. In caso di malfunzionamenti, puoi cambiare server proxy di connessione mettendo il segno di spunta accanto al secondo semaforo presente nella finestra principale di UltraSurf. Per chiudere la navigazione tramite proxy del programma, clicca prima su Exit e poi su Close IE and exit.

Infine, se vuoi sapere come bypassare firewall aziendale ma non vuoi scaricare/installare programmi sul tuo PC, prova a collegarti con il computer dell’ufficio su Zend2. Si tratta di un proxy web che permette di navigare su qualsiasi sito Internet usando, appunto, il sito Zend2 come tramite per ingannare il firewall aziendale.

Per usarlo, collegati alla sua pagina principale, digita l’indirizzo del sito Internet che vuoi visitare nel campo Enter Url che si trova in fondo e clicca sul pulsante arancione Go!!. Il servizio funziona con qualsiasi browser e sistema operativo senza richiedere l’installazione di software o plug-in sul PC.

Foto all’inizio dell’articolo: Wall

 

Share →

Rispondi

Looking for something?

Use the form below to search the site:


Still not finding what you're looking for? Drop us a note so we can take care of it!

Visit our friends!

A few highly recommended friends...